Zhejiang Kanying Import & Export Co. Ltd 86--17169758851 kanyingexport@gmail.com
C17H15ClO4 Fenofibric Acid Aphrodisiac Powder CAS 42017-89-0

L'afrodisiaco acido Fenofibric C17H15ClO4 spolverizza CAS 42017-89-0

  • Evidenziare

    Polvere afrodisiaca acida Fenofibric

    ,

    Acido Fenofibric C17H15ClO4

    ,

    CAS 42017-89-0

  • Punto di ebollizione
    °C 486.5±35.0 a 760 mmHg
  • Formula molecolare
    C17H15ClO4
  • CAS
    42017-89-0
  • Stoccaggio
    Posto asciutto fresco
  • Marca
    Kan Ying
  • Luogo d'origine
    L'India
  • Durata di prodotto in magazzino
    2 anni
  • Nome di prodotto
    Acido Fenofibric
  • Luogo di origine
    L'India
  • Marca
    Kan Ying
  • Quantità di ordine minimo
    1kg
  • Prezzo
    To discuss
  • Imballaggi particolari
    1KG/25KG
  • Tempi di consegna
    2
  • Termini di pagamento
    L/C, D/A, D/P, T/T, Western Union, MoneyGram, dollari
  • Capacità di alimentazione
    2000000

L'afrodisiaco acido Fenofibric C17H15ClO4 spolverizza CAS 42017-89-0

Statine grasse hematic ANTI-DETECTION di caduta E lipoproteina AFRODISIACA

 

1, titolo del prodotto: Statine grasse hematic ANTI-DETECTION di caduta E lipoproteina AFRODISIACA

 

2, tavola di parametro del prodotto:

 

Nome di prodotto Acido Fenofibric aspetto Polvere cristallina bianca o bianca quasi
Uso del prodotto Agente di riduzione dei lipidi contenuto 99%
Formula molecolare C17H15ClO4 Durata di prodotto in magazzino 2 anni
CAS 42017-89-0 Stoccaggio Posto asciutto fresco

 

3, descrizione di prodotto:

 

La forma attivata di droghe di riduzione dei lipidi, anche un agonista di PPARα, ha l'effetto di innalzamento del HDL. Fibricacids migliora il catabolismo degli acidi grassi e fa diminuire i livelli di lipidi, pricipalmente trigliceridi. Ha aumentato l'espressione di ABCA1 e la produzione di HDL mediata da APOA-I. Fibricacids esercita il loro ruolo sull'espressione ABCA1 migliorando la trascrizione del gene LXR-dipendente ABCA1.

 

4, attività biologica acida di fenofibrato:

L'acido Fenofibric di descrizione è il metabolita attivo del fenofibrato e di un agonista di PPAR. I valori EC50 di PPARα, di PPARγ e di PPARδ sono µM 22,4 µM, 1,47 µM e 1,06, rispettivamente; L'acido Fenofibric può anche inibire l'attività di COX-2 con il valore IC50 di 48 nanometro.
Categorie relative
Campi di ricerca >> malattie metaboliche
Obiettivo
PPARδ: μM 1,06 (EC50)

PPARγ: μM 1,47 (EC50)

PPARα: 22,4 μM (EC50)

COX-2: 48 μM (IC50)

L'acido Fenofibric di studi in vitro è un attivatore di PPAR. I EC50 di PPARα, di PPARγ e di PPARδ sono 22.4μM, 1.47μM e 1.06μM, rispettivamente [1]. L'acido Fenofibric (10, 25, 50, 75 e 100 nanometro) inibisce l'enzima COX-2 in un modo dipendente dalla dose con IC50 di 48 il nanometro [2]. L'acido Fenofibric (500 nanometro) può ridurre l'abbondanza di proteina AOX1 in HepG2 cellule [3]. L'acido Fenofibric (100μM) può ridurre il livello di fosforilazione di JNK1/2, c-giugno e di p38 di MAPK e può impedire l'accumulazione delle specie reattive dell'ossigeno, dello sforzo del reticolo endoplasmatico (ER) e della distruzione retinica della barriera del sangue (BRB). Alto glucosio (HG) ed ipossia in cellule ARPE-19. Nell'ambito delle circostanze e dell'ipossia di HG, l'acido fenofibric (100μM) attiva la via di segnalazione di sopravvivenza mediata da IGF-IR/Akt/ERK1/2 in ARPE-19 cellule [4].
In vivo l'acido Fenofibric di studio (1,5,10 mg/kg, po) ha mostrato l'attività antinfiammatoria nei ratti di Wistar con infiammazione acuta indotta dal carrageenano [2].
Le cellule di esperimento ARPE-19 delle cellule sono state coltivate per i 18 giorni sotto glicemia normale (d-glucosio di 5.5mM) o i termini di iperglicemia (d-glucosio di 25mM) a 37°C, 5% (v/v) CO2 DMEM/F12 nel supplemento medio 10% (v/v) siero fetale (FS) e penicillina/streptomicina. Facendo uso delle cellule ARPE-19, cambi il medium ogni 3-4 giorni. Le condizioni di prova sono: (1) mantiene le cellule di controllo nel d-glucosio di 5.5mM (glucosio normale) per i 18 giorni. (2) cellule coltivate in 5,5 millimetri di d-glucosio trattato con un acido fenofibric di 100 μM per 72 ore (giorni 16, 17 e 18; amministrazione una volta al giorno). (3) le cellule hanno coltivato così in (1) o (2) e subisce l'ipossia (ossigeno di 1%) nelle ultime 6 o 24 ore. (4) le cellule sono state mantenute nel d-glucosio di 25mM (HG) per i 18 giorni. (5) cellule coltivate nel d-glucosio di 25mM trattato con l'acido fenofibric di 100μM per 72 ore (giorni 16, 17 e 18; amministrazione una volta al giorno). (6) le cellule coltivate in (4) o (5) subisce l'ipossia (ossigeno di 1%) nelle ultime 6 o 24 ore [4].
L'esperimento sugli animali l'attività antinfiammatoria acido fenofibric del metabolita fenofibric e del suo attivo è stato valutato iniettando 0,1 ml di soluzione del carrageenano di 1% pronta in salino (sotto la sogliola del piede) nella zampa posteriore giusta dei ratti. I ratti sono stati divisi in 6 gruppi con 6 animali in ogni gruppo. Il primo gruppo è stato usato come controllo negativo ed ha ricevuto 1% Tween-80, peso corporeo di 10 mL/kg in acqua distillata. I gruppi 2 e 3 hanno ricevuto un d'una sola dose del fenofibrato e il diclofenac standard della droga 10 mg/kg del peso corporeo, mentre i gruppi 4, 5 e 6 hanno ricevuto 3 dosi di acido Fenofibric, 1, 5 e 10 mg/kg, rispettivamente peso corporeo. Tutte le droghe sono state amministrate oralmente facendo uso dell'alimentazione mediante sonda gastrica 60 minuti prima dell'iniezione di 0,1 ml di carrageenano di 1% tramite itinerario subplantar. Un pletismografo è stato utilizzato per misurare il volume dell'edema del gruppo di prova e del gruppo di controllo a 0, 1, 2 e 3 ore dopo l'induzione di infiammazione [2].

 

5, immagini del prodotto:

L'afrodisiaco acido Fenofibric C17H15ClO4 spolverizza CAS 42017-89-0 0L'afrodisiaco acido Fenofibric C17H15ClO4 spolverizza CAS 42017-89-0 1